Lo Studio è in grado di soddisfare ogni richiesta di consulenza, nelle materie trattate.
L'Avv. Doardo è iscritto nell'Elenco degli avvocati per il Patrocinio a spese dello Stato in materia civile.

PADOVA
Gall. Trieste 5

Tel. 049 662580
Fax. 049 8219238
 

PIOVE DI SACCO

Via Roma 19
 
Padova 
Lo Studio opera dal 1992 in Padova esclusivamente nei settori del diritto del lavoro e contratti di agenzia e del diritto civile. La competenza specialistica e sempre aggiornata, rende lo Studio particolarmente adatto ad affrontare tematiche che impongono la conoscenza di entrambe le materie.
L'assistenza e la consulenza anche giudiziale, sono offerte ai clienti in tutto il territorio nazionale e, limitatamente ai rapporti di agenzia, anche al territorio comunitario, grazie alla partecipazione alla Associazione "Eurojuris International G.E.I.E."

    NEWS

A partire dal prossimo 1 maggio 2015 sarà in vigore la nuova indennità di disoccupazione. [Leggi]

Lo scorso 30 dicembre 2014 tra Federmanager e Confindustria è stato siglato l’accordo di rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale dei Dirigenti del settore industria. [Leggi]

A partire dal prossimo 1 settembre 2014 gli oltre 200.000 agenti di commercio rappresentati da Fisascat Cisl, Filcams Cgil, Uiltucs, Fiarc, Fnaarc, Usarci, Ugl e le ditte preponenti facenti parte di Confindustria, Confai e Confcooperative regoleranno il loro rapporto di agenzia con un nuovo Accordo Economico Collettivo. [Leggi]


Vedi tutte>>

 

 

PRESCRIZIONE DEI CREDITI DI LAVORO
Il mancato esercizio di un diritto per un certo periodo, determinato dalla legge, determina l’estinzione del diritto stesso per prescrizione. Questa regola, si applica anche a quei diritti che nascono dal rapporto di lavoro. Vi sono dunque diritti che si prescrivono nel termine ordinario di dieci anni e altri, come il trattamento di fine rapporto o la retribuzione, che si prescrivono in un termine più breve, cinque anni. [leggi]

Lettera di impegno all’assunzione : ha valore ?
La lettera di impegno all’assunzione firmata dal datore di lavoro e dal lavoratore costituisce un accordo precontrattuale. [leggi]

CONTRATTO AGENZIA : clausola risolutiva espressa e budget.
E’ assai frequente nei contratti di agenzia la previsione che il mancato raggiungimento da parte dell’agente di un determinato budget commerciale, comporti la facoltà per il preponente di risolvere con effetto immediato il contratto stesso. [leggi]

Diritto al lavoro dei DISABILI : sopravvenuta inidoneità alla mansione e licenziamento.
Il problema della sopravvenuta inidoneità del lavoratore alla mansione e dei limiti al connesso potere di recesso del datore di lavoro, solleva questioni tutt’altro che risolte. [leggi]

Demansionamento e risarcimento del danno
L’applicazione nella pratica quotidiana dell’articolo 2103 del codice civile “Mansioni del lavoratore” è argomento da sempre molto discusso. [leggi]

Contratto a termine e proroga
La Cassazione conferma una interpretazione rigida della possibilità di prorogare il contratto a termine. [leggi]

Videosorveglianza e diritti
Dal 1970 anno di entrata in vigore dello Statuto dei Lavoratori le possibili modalità di controllo si sono inimmaginabilmente sofisticate e complicate [leggi]

Prescrizione breve per la retribuzione
In relazione al decorso della prescrizione, occorre distinguere tra il diritto a qualifica superiore e il diritto alle eventuali maggiori retribuzioni che ne conseguono. [leggi]

Lavoro dirigenziale e demansionamento
Con due ordinanze datate rispettivamente 17.12.2007 e 04.02.2008 il Tribunale di Trento, prima in sede di procedimento ex art. 700 c.p.c. e poi in sede di reclamo ex art. 669 terdecies c.p.c. , si sofferma sul problema concernente la configurazione del rapporto di lavoro dirigenziale e sul relativo esercizio dello ius variandi datoriale. [leggi]

Sul patto di non concorrenza
La giurisprudenza si è spesso occupata del patto di non concorrenza post contrattuale disciplinato, per il rapporto di lavoro subordinato, dall’art. 2125 codice civile mentre per gli agenti rappresentanti l’istituto è regolato dall’art. 1751-bis sempre del codice civile. [leggi]

La rotazione nella CIGS
Il problema della rotazione dei lavoratori nell’ipotesi di Cassa Integrazioni Guadagni Straordinaria è oggi tornato di attualità stante la grave crisi economica in atto. [leggi]

Contratto di agenzia
Nel giudizio promosso dall’agente contro la ditta preponente per l’accertamento del suo diritto al pagamento di provvigioni dirette ed indirette sugli affari conclusi, è legittimo l’ordine di esibizione delle scritture contabili ex art. 210 cpc. Così ha deciso la Corte di appello di Bologna con la sentenza del 25 agosto 2007. [leggi]

Licenziamento del dirigente
Dopo molti anni di accese discussioni e contraddittorie decisioni, la Corte di Cassazione con l’importante sentenza n. 7880 del 2007 ha fissato il principio secondo il quale, le garanzie previste dall’art. 7 dello Statuto dei Lavoratori (contestazione scritta, possibilità di difesa del lavoratore, immediatezza della contestazione, ecc.), devono essere applicate anche al licenziamento dell’intera categoria dirigenziale, senza distinzione di livelli. [leggi]

Contratto di agenzia
Meritano essere segnalate due recenti sentenze di merito che hanno affrontato e deciso due questioni che si presentano frequentemente in tema di contratto di agenzia. [leggi]

Parliamo di ferie
Il diritto alle ferie retribuite, trova il suo primo riconoscimento legislativo in ordine di importanza, nell’art. 36 della Costituzione “Il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi.”. [leggi]

Indennità in caso di cessazione del rapporto di agenzia
Il rapporto che lega la maggior parte degli agenti di commercio alla ditta mandante, detta anche proponente, è a tempo indeterminato. [leggi]

Posto a rischio? Mai più segreti
La Direttiva Europea 2002/14/CE impone trasparenza in azienda obbligando il datore di lavoro ad informare i dipendenti sulla situazione economica dell’impresa. [leggi]

Si deve giustificare anche un solo giorno di malattia
La malattia costituisce una causa di impossibilità della prestazione lavorativa; essa è più precisamente uno stato patologico acuto che rende temporaneamente inabili al lavoro. [leggi]

Uso degli strumenti aziendali a fini personali
L’uso personale degli strumenti di aziendali di lavoro (telefono, auto, fotocopiatrice, fax, cancelleria, ecc.) da parte del dipendente e la conseguente irrogazione della sanzione disciplinare da parte del datore di lavoro. [leggi]

Leggi tutte >>

Home | Profilo | Lo studio | Dove siamo | Diritto del lavoro | Diritto civile | Filo diretto | Domiciliazione | Privacy | Lavora con noi


Avv. Andrea Doardo - P.Iva 02528160282
Galleria Trieste, 5 - 35121 Padova - Tel. 049 662580 - Fax 049 8219238 - E-mail: info@avvocatodoardo.it

Realizzazione siti web Dinamiza